Follow me with

07 ott 2012

Review The Body Shop: Siero Minimizzante Pori al Tea Tree‏ [Pore Minimiser] + Differenze tra Siero, Primer, Crema

 
Puro e potente, l'olio di Tea Tree è un componente speciale. Noto per le sue proprietà lenitive, antibatteriche, antifungine, antinfettive, antivirali, e antinfiammatorie, può essere utilizzato per trattare scottatutre, tagli,punture di insetti e patologie del derma.
The Body Shop crea TEA TREE, una una nuova linea altamente specializzata per pelli particolarmente reattive che necessitano di trattamenti mirati e sopratutto specifici per il loro caso. Oggi parleremo di un prodotto fondamentale per la cura e il benessere delle pelli miste e d impure: TEA TREE Pore Minimiser, un siero in grado di alleviare i pori dilatati del volto... ma non solo... Scopriamo insieme le sue caratteristiche. 
Ho notato che sul web sono nati alcuni dibattiti riguardo la composizione/funzione del Pore Minimiser, poiché si è creata confusione nello spiegare la differenza tra siero preparatore, primer e crema da trattamento giornaliera.
Premetto che non mi ritengo espertissima in campo poiché non sono laureata in Tecnologie Cosmetologiche, ma i 3 anni di Biologia,associati alla formazione ricevuta in profumeria, mi permetteranno di spiegare le piccole differenze che intercorrono tra i prodotti elencati poc'anzi. Mi piace condividere con voi  nozioni che ritengo interessanti poiché spesso e volentieri in qualche modo ci accomunano ^_^.
In generale, il concetto vale per tutte la azioende cosmetiche, il siero utilizzato singolarmente non è in grado di esplicare la sua funzione in maniera completa, va sempre accompagnato o abbinato con una crema giornaliera. Di fatti il Pore Minimiser è bene
associarlo alla nostra crema abituale da giorno o da notte ( in questo caso la linea TEA TREE si avvale della Lozione Notte Anti-imperfezioni o del Gel Idratante Opacizzante,ma solitamente ogni crema è adatta), sia per prolungare la durata del trattamento, sia per intensificarlo, ma sopratutto per far si che stia agendo in tutta la sua totalità. Il Siero Minimizzante non va identificato come una crema giornaliera, ma ben si come un Siero, ovvero un preparatore della pelle termine diffuso in cosmetica, che sta ad identificare un ''fluido cremoso'' addetto   alla ricezione del trattamento negli strati più interni della pelle, e diversamente dalla ''crema'' che comunemente conosciamo, esso va ad agire più in profondità, in maniera specifica, nello strato intermedio della pelle chiamato DERMA. 
Il DERMA è lo strato maggiormente vascolarizzato e
ricco di particolari ghiandole e proteine di grande importanza, note sicuramente
da noi donne e da tutte le aziende cosmetiche: l'elastina e il collagene, poiché protagoniste di ogni trattamento di bellezza. Il Siero, come anticipato precedentemente, è in grado di interagire direttamente con esse, contrariamente alla crema, in grado di connettersi al primo strato, L'EPIDERMIDE, che richiede semplicemente un'apporto di nutrimento e idratazione costante. Per concludere, le differenze essenziali tra Siero e Crema sono due:
la prima riguarda la microfiltrazione, ovvero la capacità del siero di ''entrare'' ed interagire nelle zone più profonde della pelle; la seconda è quella della concentrazione degli ingredientidifatti noterete che le confezioni del siero sono più piccole di quelle delle creme,va da se che quest'ultimo presenta un'apporto maggiore di principi attivi. 
Sperando che questa breve sezione non vi abbia annoiato e che sia stata utile per avere una visualizzazione chiara del concetto, ritorniamo a noi, procedendo con la review del prodotto.
Ripeto, le varie spiegazioni sono state semplicemente frutto di una mia precedente esperienza in campo, e che quindi ritenevo utile condividerle con voi.
 Il Siero Minimizzante dei Pori viene presentato dal sito ufficiale - The Body Shop - come primerpoiché è in grado di levigare quindi uniformare il viso prima di iniziare il nostro rituale di bellezza. I siliconi presenti nel suo interno, sono in grado di minimizzare i segni d'espressione del volto poiché hanno una ''funzione'' riempente nonché levigante.
(In questo momento le blogger di bio-cosmesi mi staranno odiando, ma è inevitabile non farlo presente). Il primer esplica inoltre una funzione opacizzante delle zone che risultano luminose, ovvero zone dove è presente una quantità eccessiva di sebo, effetto che caratterizza pelli miste/oleose ed impure.
Le polveri di mica, lo assorbono  garantendo cosi un'aspetto più pulito e sano.
Personalmente uso poche quantità di prodotto,solo nella zone in cui vedo che l'effetto ''lucido'' è maggiormente visibile. Ho notato che se dosato in maniera incontrollata, il problema  di ipersecrezione sebacea diventa sempre più evidente (credo sia dipeso da un eccessiva quantità di oli essenziali contenuti al suo interno), pertanto mi limito con un utilizzo moderato. Purtroppo non ho notato miglioramenti per quanto riguarda la seboregolazione,
ma ho potuto notare una riduzione evidente dei pori dilatati, sin dalle prime applicazioni.
Come potete notare, la texture è molto densa e compatta, per niente fluida, facile da modulare ma secondo me troppo oleosa. Come già detto prima, l'effetto decongestionante ed astringente è sicuramente evidente grazie la presenza del tea tree, ma personalmente ritengo che la sua formulazione rimanga troppo aggressiva per il mio tipo di pelle.
L'odore può risultare un po troppo invadente durante i primi momenti dell'applicazione, ma va scemando con il passare del tempo. E' possibile captare la particolarità olfattiva del tea tree, che rimane molto pungente, e anche la freschezza del mentolo e dell'eucalipto.

Ingredienti: Aqua/Water/Eau (Solvent/Diluent), Glycerin (Humectant), Alcohol Denat. (Solvent/Diluent), Silica (Absorbent), Caprylic/Capric Triglyceride (Emollient), Isododecane (Solvent), Talc (Absorbent/Bulking Agent), Pentylene Glycol (Solvent), Sodium Polyacrylate (Film Former/Viscosity Increasing Agent), Glyceryl Stearate (Emulsifier), PEG-100 Stearate (Surfactant), Dimethicone/Bis-Isobutyl PPG-20 Crosspolymer (Skin-Conditioning Agent), Bertholletia Excelsa Seed Oil (Emollient), Caprylyl Glycol (Skin Conditioning Agent), Glyceryl Stearate Citrate (Skin-Conditioning Agent), Phenoxyethanol (Preservative), Melaleuca Alternifolia Leaf Oil/Melaleuca Alternifolia (Tea Tree) Leaf Oil (Natural Additive), Calophyllum Inophyllum Seed Oil (Skin Conditioning Agent), Xanthan Gum (Viscosity Modifier), Epilobium Fleischeri Extract (Skin-Conditioning Agent), Disodium EDTA (Chelating Agent), Limonene (Fragrance Ingredient), Potassium Sorbate (Preservative), Citric Acid (pH Adjuster), Citral (Fragrance Ingredient), Leptospermum Petersonii Oil (Fragrance Ingredient), Tocopherol (Antioxidant).
Contenuto: 30 ml
Prezzo: 14.00 €
Voto: 6.5/10

Per maggiori informazioni visita il sito on-line http://www.the-body-shop.it
E voi come vi siete trovate?


(I prodotti mi sono stati inviati 
gratuitamente dall'azienda The Body Shop
a scopo valutativo in modo di garantire 
ai lettori una recensione onesta,
riflettendo una reale opinione in nessun modo 
influenzata dall’ aver ricevuto i prodotti in questione).

6 commenti:

Grazie per l'interessante review ma soprattutto per aver spiegato la differenza tra siero e crema

Io lo sto usando saltuariamente perché non ho la pelle mista ed impura. Son contenta di poterlo provare ma sono ancora un pò interdetta, credo che la mia recensione dovrà farsi attendere un pò :D

Linkamela poi qui sotto che sono curiosa di sapere come ti sei trovata :)

Io mi sto trovando bene, sarà che ho la tipologia di pelle perfetta per usare un prodotto come questo.

A me non tanto... E pure ho la pelle oleosa all ennesima potenza...

Posta un commento

Recent Posts

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More